Cadrezzate

www.comune.cadrezzate.va.it

 

Cadrezzate

Situato sul crinale che divide il Lago di Monate, il lago più pulito d'Italia, dalla pianura che porta al vicino Lago Maggiore, Cadrezzate possiede una delle spiagge più frequentate del bacino lacustre.

Cadrezzate
Foto di Osvaldo Contini

La scoperta nel 1864 delle palafitte in località Sabbione e Pozzolo, fanno risalire la storia di Cadrezzate all'età del bronzo (tra il XVII e il XVI sec. a.C. ) Dal 2011 la Palafitta del Sabbione rientra nei Siti palafitticoli Preistorici dell'arco alpino dell'UNESCO

Si trattava di genti dedite principalmente all’agricoltura, la caccia, la tessitura, l’allevamento. I resti vegetali, per lo più di nocciolo, corniolo, ghiande, more, fanno pensare che accanto ad un’economia agricola fosse presente la raccolta di prodotti naturali usati nell’alimentazione. I ritrovamenti poi di forme di fusione, crogioli, ugelli, testimoniano un’attività probabilmente legata a una lavorazione del bronzo limitata. La grande quantità di fusarole, rocchetti e pesi da telaio, fa supporre una certa attività di tessitura.

Il primo documento scritto in cui si parla di Cadregiate è un atto notarile di permuta di beni tra l’arcivescovo di Milano, Arnolfo II, e Lanfredo, abate del monastero di S. Salvatore di Arona, datato 26 giugno 999.

Per quasi tre secoli non ci sono più notizie riguardanti la vita di Cadrezzate. Fino al 1276, quando lungo le rive del torrente Guassa si svolse l'epica battaglia tra Ottone Visconti e Napo della Torre, preludio alla definitiva sconfitta dei Torriani.

Dal Liber Notitae Sanctorum Mediolani di Goffredo da Bussero risulta che a Cadrezzate, alla fine del secolo XIII, c’era una chiesa dedicata a S. Margherita e a tutti i Santi, il che fa supporre che l’attuale chiesa parrocchiale risalga almeno al Duecento. Molte leggende sono fiorite intorno alla personalità di questa Santa Margherita di Cadrezzate, molto venerata nel Medioevo. Il suo nome esatto è Marina di Antiochia e di lei si può ritenere come sicuro soltanto che visse ad Antiochia di Siria nel secolo IV e che fu martire.

Da vedere:

- la parrocchiale di Santa Margherita, del 1299 con la seicentesca statua di Santa Margherita e un altare barocco in marmi policromi

Cadrezzate Santa Margherita
Santa Margherita
Foto di Stefano Pasqualetti

- la cappella di Sant' Antonio e Santi Magi , sulla strada per Barza, costruita nel 1800

- le vecchie cascine - interessante l'opuscolo sulle Architetture Storiche di Cadrezzate

- il bel Parco Comunale, degradante verso il lago

Cadrezzate Lago
Parco Comunale
Foto di Andrea Rabuffetti

 



Curiosità, tradizioni, leggende e ... un po' di storia

 

- da Progetto CIVITA - Le istituzioni storiche del territorio lombardo - Regione Lombardia alcune notizie storiche sul comune di Cadrezzate

 

Nell' Antiquario della Diocesi di Milano dell'arciprete oblato Francesco Bombognini - 1828 si legge:

CADREGIATE o CADREZATE giace sulla sponda del lago a cui dà il nome. Fin dal 999 il monastero dei Benedettini di Arona aveva qui dei fondi, dei quali fece una permuta unitamente ad altri, che possedeva nel luogo di Cajello, coll'arcivescovo Arnolfo, che cedette perciò altri beni situati in alcune valli del Verbano, dette Cuxola, Devedria, Vegezo ed Anzasca.
Dal lago di Cadregiate sorge piccol fiume che va a scaricarsi nel lago Maggiore. Avvenne sulle sponde di quel fiumicello una battaglia tra i Torriani ed i nobili fautori dell'arcivescovo Ottone.